Biografia

Il più grande problema di comunicazione
è che non ascoltiamo per capire.
Ascoltiamo per rispondere.

Questa è la frase che meglio sintetizza il mio modo di intendere la comunicazione e la scrittura.
Mi chiamo Nina Virtuoso, e questo è tutto quello che posso fare per te.

nina virtuoso copywriter

Conosco bene esigenze e obiettivi di imprenditori e professionisti come te.

Ho alle spalle otto anni di esperienza manageriale per aziende quali Prelios (ex Pirelli RE) e Ségécé Italia (gruppo Klépierre). Ho collaborato nella realizzazione di piani marketing e di comunicazione con piccole, medie imprese locali e multinazionali quali UCI Cinemas, Mc Donald’s, Virgin Active, Decathlon, H&M.

Offro a tutti i clienti il mio entusiasmo.

Lavoro con precisione, qualità e rispetto delle tempistiche. Sono inoltre un’inguaribile entusiasta e contribuisco sempre in maniera propositiva e costruttiva a ogni progetto: mi piace fare la differenza e trasformare ogni collaborazione in un grande rapporto di fiducia, stima e crescita reciproca.

Garantisco creatività, organizzazione e flessibilità.

Vivo e viaggio per il mondo, portando il mio lavoro nello zaino dal Sudamerica all’Asia. Ho scelto una vita da nomade digitale perché stimola la mia scrittura, mi permette di organizzarmi con efficienza e di rispondere con elasticità alle esigenze dei miei clienti.

Nina Virtuoso: storia di una copywriter entusiasta

Sono cresciuta con una meravigliosa Olivetti Lettera 22.
Rumorosa, pesante, con quel suo inconfondibile puzzo di ferraglia, inchiostro e polvere. Quando papà non la utilizzava per scrivere lettere, era a me che regalava i suoi momenti migliori. Le lettere inceppate, le dita sporche di quell’inutile inchiostro rosso, il bianchetto speciale che non cancellava mai fino in fondo, le mani piene di graffi, per tutte le volte che mancavi il tasto.

macchina da scrivere olivetti lettera 32 © mark hillary

È lì, su quel macinino inossidabile, che mi sono innamorata della parola. E ho imparato la nobile arte dell’ascolto.
Sedersi davanti alla macchina da scrivere e iniziare a pigiare tasti, significava dare inizio a una sessione di suoni infernali. Le parole si facevano rumore, e invitavano al silenzio. È stato grazie alla mia vecchia Lettera 22, che ho imparato quanto sia importante tacere, ascoltare e comprendere, prima di comunicare.

nina virtuoso commodore 16

Alla fine degli anni ’80, poi, arrivò il mio primo computer, un macchinoso, lento e ingombrante Commodore 16. Una decina di anni dopo, Internet metteva piede nella mia stanzetta, fra le ansie di mia madre e i gridolini isterici del modem a 56k. Improvvisamente avevo davanti a me tutto un mondo da ascoltare, leggere ed esplorare. E un nuovo tipo di comunicazione tutto da scoprire.

Nasceva, così, il mio secondo grande amore: il mondo del digitale.

Una laurea in Comunicazione Interculturale mi ha trasformata in una grande appassionata di Antropologia e Sociologia della Comunicazione. Passione che ho poi trasferito nel mio lavoro. Per circa otto anni mi sono occupata di gestione di centri commerciali, nel ruolo di Marketing & Communication Manager. Questa formazione sul campo mi ha portato a sviluppare una forte sensibilità e attenzione per i piani strategici, le nuove tecnologie e una comunicazione orientata ai risultati.

marketing manager nina virtuoso

Sono un’inguaribile entusiasta. Lo ero mentre battevo a macchina i miei primi racconti e lo sono ancora oggi che vivo di scrittura.

Vivo la comunicazione come uno strumento potente per tenere insieme idee, persone ed emozioni. Far accadere questa magia attraverso le mie parole non fa altro che alimentare il mio inesauribile entusiasmo. È il mio ingrediente segreto, il timbro personale con cui firmo tutti i progetti che seguo. Ogni lavoro nuovo, per me, è come se fosse sempre “il primo grande amore”.

Te ne accorgerai sin dal primo istante in cui lavoreremo insieme.

nina virtuoso copywriter SEO

Dove sono ora?